Fine Art Photography,
un fotografo di Treviso sospeso tra pittura e reportage

La Jeune Fille Qui Avait Les Cheveux Roux è un progetto che il fotografo ha realizzato tra le strade di una Treviso inedita, una fotografia che rende omaggio alle icone dell'arte più amate.

di Laura Repossi

Home  ·  Blog  ·  Fine Art Photography - Fotografo di Treviso - Pittura e Fotografia

Franklin & Marshall - Fotografo Sportswear a Treviso e Milano
Franklin & Marshall - Fotografo Sportswear a Treviso e Milano

Qual è il significato
di Fine Art Photography?
Se volessimo spiegarlo con un esempio, potrebbe essere questo progetto:
La Jeune Fille Qui Avait Les Cheveux Roux

Un servizio fotografico che ha conquistato l’home page di Vogue, che lo ha inserito nel suo best of.
Non solo: è stato scelto dal magazine francese B-Authentique per la sua selezione di Fine Art Photography.
Il fotografo di Treviso Andrea Passon ha trasformato la modella Francesca Redbecca in musa senza tempo, creando attorno alla sua figura un intreccio di omaggi a vere e proprie icone dell’arte.

Una serie di scatti che sembrano inseguire Redbecca tra le strade di una Treviso irriconoscibile, in angoli appartati e anonimi.
Fino a sorprenderla ne “La jeune fille qui avait les cheveux roux”:  il ritratto fotografico che dà il titolo all’intero servizio,
tra pittura e reportage fotografico.

Autrefemme

"Friedrich Was Here" © Andrea Passon 

La ragazza con l'orecchino di perla

La posizione languida della modella.
Il chiaroscuro che carezza il suo viso.
Lo sguardo innocente, intenso, provocante.
Soprattutto il mistero che nasconde la donna.
Tutto in questo ritratto evoca il fascino conturbante della “Ragazza con l’orecchino di perla” di Vermeer.
Un gioco di specchi tra arte e fotografia, se seguiamo la teoria secondo la quale l’artista fiammingo usava la camera oscura per fissare le immagini che poi dipingeva.

La solitudine davanti all’abisso

Un gioco di specchi tra arte e fotografia, se seguiamo la teoria secondo la quale l’artista fiammingo usava la camera oscura per fissare le immagini che poi dipingeva. Ancora più ricercato il richiamo alla pittura romantica nella fotografia “Friedrich was here”.

Il viandante sul mare di nebbia è diventata una ragazza intrappolata un vicolo cieco. La natura selvaggia è antropizzata. Il fascino dell’ignoto si schianta contro gli squallidi muri di una città.  Rimane la solitudine davanti all’abisso. 

Fine Art Photography - Treviso - Fotografo
Fine Art Photography - Treviso - Fotografo
Fine Art Photography - Treviso - Fotografo

"La Nuit" © Andrea Passon

La sospensione del tempo

Ed è sempre il rosso caldo, denso e ferrigno a dominare questo servizio fotografico che attrae e respinge. Come lo sguardo ingenuo della ragazza che si mostra e poi si nasconde.

Un istante che diventa eterno. Un’intuizione personale che esprime un sentimento universale. Non è questa l’arte della fotografia?

Laura Repossi - Copywriter e Social Media Strategist

Autrice dell'articolo:

Laura Repossi

Copywriter e Social Media Strategist
In un'era dominata dal visual, credo ancora nel potere della parola.

Potrebbero interessarti

Contenuti che potrebbero interessarti

Non c'è arte senza coscienza di sé, e la coscienza di sé e lo spirito critico sono tutt'uno.

Oscar Wilde

Richiedi informazioni

Se desideri ricevere informazioni compila il form sottostante, verrai ricontattato il prima possibile.

Support my Art!

If you love my style and my work, you must know that all this is a great passion for me. Photography requires a spirit of sacrifice, study, discipline and economic sustainability. Please support my art!